venerdì 7 marzo 2014

Belen Rodriguez:"Sono schiava del mio personaggio"

"La mia carriera l'ho costruita sulla mia bellezza, lo ammetto. Adesso però sono schiava del mio personaggio. E questo è un prezzo caro, molto caro da pagare". Belen si racconta a "Grazia" e spiega cosa vuol dire "essere Belen Rodriguez", tra gioie, dolori e gli immancabili selfie...


Non è facile uscire di casa quando tutti sanno chi sei, quando sai che potrebbe esserci un fotografo pronto ad immortalarti non appena fai qualcosa che non va. Belen, a cuore aperto, racconta quanto sappia di essere fortunata ma quanto, a volte, vorrebbe vivere una vita del tutto normale. "Io cammino sempre guardando per terra. E mi perdo tutto, mi perdo il mondo. L'ho capito l'estate scorsa in Argentina dove non mi conosce quasi nessuno e ho ricominciato a guardare in faccia le persone. E' stato stupendo". Eppure, il suo lato esibizionista, lo conoscono tutti. I suoi selfie sono i più ammirati e commentati, lei è stata la prima a sdoganarli e ora tutti la copiano, "Il selfie è, anche, un gesto di autodifesa. Decido io cosa mostrare e che cosa tenere per me".

Paparazzata al party di Alessandro Martorana Belen, accompagnata dall'inseparabile Stefano De Martino, fasciata in un abito dalla scollatura decisamente profonda sembra non aver poi così paura di avere tutti i flash puntati addosso. La bellezza è stata la sua chiave d'accesso nel mondo dello showbiz e lei continua a non deludere i suoi fan. Sorridente, bellissima e sempre molto vip.

Google+ Badge